logo

Select Sidearea

Populate the sidearea with useful widgets. It’s simple to add images, categories, latest post, social media icon links, tag clouds, and more.
hello@youremail.com
+1234567890

Web Marketing

Glossario termini Social

A:
Avatar: immagine quadrata/circolare contenente il logo del brand sui social.

 

B:
Ban: utente escluso da una community a causa di comportamenti scorretti (spam e offese).
Bio: presentazione del brand (molto brevi su twitter e instagram) con possibilità di aggiungere un link aziendale.
Bot: robot. Un sistema capace di compiere automaticamente azioni programmate al posto di un utente.
Brand Awareness: notorietà del brand. Indica quanto il brand è conosciuto/riconosciuto dai consumatori.

Social marketing, strategie base – parte 3/3

Invito all’azione (Call To Action)

L’utente è tendenzialmente pigro, è un dato di fatto. Ha poco tempo, altro dato di fatto. La sua attenzione va stimolata con un messaggio finale breve e diretto, perché spesso un invito che non sia esplicito (es: “Compra adesso!” o “Prenota subito con noi le tue vacanze“) viene poco considerato o messo in coda ad altre micro-priorità di consultazione.

Social marketing, strategie base – parte 2/3

Obiettivi da raggiungere

Determinare degli obiettivi che si vogliono raggiungere è fondamentale per stabilire quale canale sfruttare e quali strategie utilizzare.

Vendere un prodotto piuttosto che far conoscere il marchio aziendale implica scelte diverse; promuovere un pacchetto week-end in un agriturismo richiede un’interazione verbale con gli utenti (es: post della promozione su Facebook), far conoscere una struttura richiede maggiormente un impatto visivo (video su YouTube/Vimeo o “pin” su Pinterest).

Social marketing, strategie base – parte 1/3

La promozione di un prodotto non può più prescindere ormai da una consistente attività sui Social Media, vero passaparola moderno che può determinare il successo o l’insuccesso di una proposta commerciale. In modo quasi indelebile, pregi e difetti vengono esaltati e riverberati rapidamente e con capillare distribuzione.

Marketing Geolocalizzato? Non sul sito istituzionale!

Ho ricevuto la richiesta di un albergatore entusiasta della sua idea e allora mi sono deciso a scrivere questo post. L’idea non è sbagliata concettualmente quanto piuttosto tecnicamente.

Non ti sto per svelare l’idea del secolo, ma semplicemente un qualcosa che tutti gli albergatori, chi prima e chi un po’ dopo, sono arrivati a capire: il marketing Geolocalizzato può a tutti gli effetti essere una strategia di business on-line per le strutture alberghiere.

ecommerce B2B: vincere il conflitto con agenti e rivenditori.

In un progetto di ecommerce B2B uno degli ostacoli principali è rappresentato dal timore che una iniziativa di vendita online sia in conflitto la rete di agenti e di rappresentanti e con la rete dei rivenditori.
Il conflitto, la paura del conflitto, assume talvolta una così grande rilevanza che blocca qualsiasi possibile iniziativa di sviluppo della propria attività.

I contenuti del tuo sito sono fondamentali

Oggi è fondamentale avere una strategia che si prefissi il raggiungimento di determinati obiettivi attraverso la produzione e diffusione di contenuti originali, utili, interessanti e creativi. E detto così, pare semplice. Per...

Read More